Immagine non trovata
Risale al periodo longobardo il primo nucleo della Chiesa di Trevano. Della Chiesa romanica orientata sull'asse Est-Ovest, della quale esistono ancora la facciata oggi laterale affrescata a motivi geometrici quattrocenteschi e il portale sinistro, si sono conservati alcuni affreschi tra cui un bel Sant'Antonio Abate. Risale al 1541 l'affresco raffigurante Madonna con il Bambino, San Michele e San Giovanni Battista, posto sull'altare. La nuova chiesta, orientata perpendicolarmente alla precedente, fu completata entro il 1685. Il campanile è probabilmente romanico di formazione ma con numerosi interventi successivi. Un intervento settecentesco ha dato infine al complesso la sua forma attuale.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 06 Marzo 2020